.

Farina di Grano Tenero Tipo 0

La farina di grano tenero tipo “0”  BioAlberti è prodotta con antiche varietà di grano tenero: Verna e Gentilrosso, sono due varietà antiche di grano coltivate nei primi anni del 1900.  Questo tipo di frumento ha una spiga abbastanza alta, è ricco di proteine e come tutti i grani antichi è povero di glutine.

3,70 €
Tasse incluse
Quantità
Aggiungi ai preferiti

Le Farine BioAlberti nascono dalla molitura dei nostri grani coltivati con metodi di agricoltura biologica. Vengono macinate a pietra in un mulino ad acqua e il cereale viene macinato più lentamente ed il germe, cioè la parte nutritiva del chicco, rimane intatto preservando al meglio le qualità organolettiche e mantiene intatti gli elementi nutritivi indispensabili al nostro organismo. La farina di grano tenero tipo “0”  BioAlberti è prodotta con antiche varietà di grano tenero: Verna e Gentilrosso, sono due varietà antiche di grano coltivate nei primi anni del 1900.  Questo tipo di frumento ha una spiga abbastanza alta, è ricco di proteine e come tutti i grani antichi è povero di glutine.  La farina di grano tenero tipo “0” è ideale per la produzione di pani, biscotti, dolci, pasta frolla dolce e salata, crostate, schiacciatine, grissini, pan di Spagna, bignè, piadina e pane a corta lievitazione.

Leggi di più
Farina di Grano Tenero Tipo 0
43 Articoli

Scheda tecnica

Peso
1000 g
Ingredienti
Grano Tenero Tipo 0

La nostra ricetta
Focaccia Barese

Ingredienti per 4 persone

Procedimento

  • 300 gr farina tipo 0
  • 200 gr semola di grano duro
  • 350 ml acqua a temperatura ambiente
  • 150 gr patate
  • 15 gr sale
  • 2 cucchiai e mezzo di olio Evo
  • 10 gr di lievito di birra oppure 150 gr di lievito madre
  • 200 g di pomodorini
  • 50 gr olive nere
  • Olio, sale, origano q.b.

Fate sciogliere il lievito in una ciotola con l'acqua a temperatura ambiente. (Se volete preparare la focaccia barese con il lievito madre, dovrete rinfrescarlo due volte e poi spezzettarlo nell'acqua prima di procedere come da ricetta, per la lievitazione invece, i tempi saranno di circa 12 ore). 

Aggiungete le due farine, lavorate l'impasto in maniera energica poi aggiungete 1 cucchiaio d'olio e sale. Impastate a lungo fino ad ottenere un impasto omogeneo, formate una palla, mettete in una ciotola unta d'olio, coprite e fate lievitare per 2 ore.

 Fate scivolare l'impasto della focaccia su una teglia unta d'olio Stendete l'impasto con le mani Una volta steso l’impasto, rompete i pomodorini a metà con le mani per far colare tutto il succo e disponeteli rivolti verso il basso, fino a riempire tutta la superficie della focaccia. Mettete ora le olive, oliate nuovamente, aggiungete un pizzico di sale e dell’origano secco. Infornate in forno già caldo a 200° e cuocete per 20 minuti.

0